• Stampa
  • Invia a un amico
  • Diminuisci le dimensioni del testo Aumenta le dimensioni del testo

Avignon Tourisme

AVIGNON TOURISME è nato nel 2005 dalla fusione tra RMG, società di economia mista della città di Avignone, e l’Ufficio del Turismo

corporate
masqueAvignon Tourisme Avignon Tourisme

AVIGNON TOURISME
6 rue pente rapide Charles Ansidei
BP 149 84008 Avignon cedex1
T.+33(0)4 90 27 50 00
F.+33(0)4 90 86 36 12
> E-mail

GESTIONE DEI MONUMENTI

 

Il Palazzo dei Papi appartiene alla città di Avignone, tranne la parte settentrionale del monumento (ala nord del Chiostro XII), che è di proprietà del dipartimento Vaucluse.

 

Il monumento ha cinque finalità:

- Visite degli spazi (circa un terzo del monumento).

- Centro Congressi (situato nell’ala del Conclave e nella parte superiore dell’ala dei Dignitari, ossia meno di un quarto del monumento).

- Bouteillerie (enoteca)

- Archivio Dipartimentale (ubicato negli spazi appartenenti al dipartimento, ossia meno di un quarto del monumento).

- Il Festival che utilizza il Cortile d’Onore da giugno a settembre. Il Festival è un’associazione dipendente dalla città e dallo Stato. La città di Avignone e R.M.G. mettono a disposizione il Cortile d’Onore per l’organizzazione degli spettacoli.

 

La maggior parte degli spazi restanti non sono restaurati, come la Torre del Guardaroba e la parte superiore della Torre dei Papi (o Torre degli Angeli).

 

R.M.G. gestisce per conto della città tutti i servizi e le prestazioni necessarie al corretto funzionamento di queste attività, è incaricata dei lavori di manutenzione corrente e trasferisce alla città il 20 % del fatturato degli incassi del monumento per il finanziamento dei lavori di restauro del monumento stesso.

 

In parallelo ai lavori di manutenzione e di restauro, la città e R.M.G. sviluppano un programma di valorizzazione che consente:

- di migliorare l’accoglienza del visitatore e di arricchire continuamente il circuito di visita:

 • creazione e sviluppo di attrezzature di comfort (segnaletica, punti di riposo e di rinfresco…).

• apertura al pubblico di nuovi spazi: Terrazza dei Grandi Dignitari, Giardini Benedetto XII…

• presentazione continua del film « l’Altra Roma », realizzato dal regista avignonese Jacques Malaterre, sulla storia del monumento.

• allestimento di un modellino e di terminali interattivi per consentire una migliore comprensione del monumento.

• tariffa di ingresso unica con a scelta la visita con una guida o con un dispositivo audio portatile disponibile in 8 lingue (francese, inglese, tedesco, spagnolo, italiano, giapponese, olandese e provenzale).

Le spiegazioni delle principali sale del monumento durano 1 ora e 10 e 1 ora e 50 con le informazioni dettagliate. Questo servizio esiste in grandi musei o monumenti quali il Louvre o il Castello di Versailles, ma questa prestazione si aggiunge al prezzo di entrata.

 

Il Palazzo dei Papi, in Francia, è il primo monumento importante a proporla senza un costo aggiuntivo.

- animare periodicamente il monumento:

• Visite a tema (« La Gastronomia Medievale »…).

 • Palazzo segreto.

• Visita commentata del Museo dell’opera.

• Museo dell’opera (Sette sale del Palazzo ripercorrono la storia del monumento)

• Mostre itineranti presentate in autunno e in primavera.

• Mostre d’arte di notorietà internazionale nella Grande Cappella, durante la stagione estiva: Botero (1993), Dubuffet (1994), Picasso (1995), Rodin (1996), «Storie tessute» (1997), «Tesori di Orologeria» (1998), «Primitive Passion» (1999), «La Bellezza» (2000), Gao Xingjian (2001), «Monumento della Storia» (2002), «Tesori Pubblici, i 20 dei FRACS » (2003).

 

AVIGNON TOURISME, oltre alla gestione e all’animazione dei monumenti della città, da sempre affidate a RMG, gestisce anche l'ufficio del turismo di Avignone

I miei preferiti
Accedi direttamente ai tuoi preferiti!
Il tuo carrello di preferiti è vuoto. Puoi aggiungere dei preferiti cliccando Favoris